Columbia University: Quotidiani e periodici? Categorie superate.

Riporto una notizia apparentemente da addetti ai lavori perché contiene una piccola, grande spia linguistica. Negli Usa il preside della Columbia Journalism School ha dato ieri le dimissioni dal suo incarico. Si prende un anno sabbatico. Ma nel racconto che Capital New York fa dei cambiamenti avvenuti nella facoltà sotto la guida di Nicholas Lemann c’è un passaggio che vorrei sottolineare (con penna blu). Riguarda l’organizzazione delle aree didattiche per giornalisti. Si spiega che alle quattro macro aree presenti finora (quotidiani, periodici, broadcast e digitale) subentrerà dal 2013 una nuova divisione, più coerente con il quadro del giornalismo attuale. Sono solo tre aree tematiche: Parola scritta, Immagini e audio, Audience e Engagement. Buona lettura.

M’interessa perché: anche la scuola si adegua.

Il punto: bisogna rivedere, e ampliare, gli strumenti del nostro mestiere.

«Responding to digital revolution’s blurring of the traditional distinctions between delivery systems, in fall 2013 the school will introduce the most significant overhaul of its M.S. curriculum in decades. Students will no longer select a major in one of four traditional media-industry categories: newspaper, broadcast, magazine, digital. Instead, course offerings will be divided into three broad realms: The Written Word, Images and Sound, and Audience and Engagement. These changes recognize that the nature of the work that paid journalists do is changing and entails a much closer interactive relationship between journalists and audiences, with attention to assembling and presenting information from a variety of sources as well as first-hand individual reporting. Reporting, which remains at the core of the school’s teaching, itself demands new skills that go beyond gathering facts, and this will be integrated into the curriculum as well».

Capital: Nicholas Lemann lascia la Columbia (per un anno)

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...