La pubblicità nei magazine australiani

In Australia la raccolta pubblicitaria su quotidiani e periodici è scesa rispettivamente del 17% e 15%. Il motivo? Gli inserzionisti si spostano dai media tradizionali al digitale.

Complessivamente nel 2012 il mercato della pubblicità australiano è sceso dell’1%. Ma ci sono versanti in luce e versanti in ombra. La pubblicità nel digitale è cresciuta del 36% rispetto al 2011.

Perché m’interessa: 1) questo non è un post ma un flash che aiuta a capire se tutto il mondo è paese; 2) ma non è così. Ogni paese assorbe in modo diverso il calo strutturale della carta stampata; 3) ci sono altri flash, o post, in questo blog. Sugli Usa, il Giappone, l’Estremo Oriente, il Canada.

fool.com: come va il mercato australiano

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...