Mondadori chiude testate

Leggo su Lettera 43 che Mondadori chiuderà quattro mensili: Men’s Health, Casa Viva, Ville e Giardini, Travel. A questi si aggiunge la Uor televisiva: le unità organizzative redazionali sono una novità dell’ultimo contratto giornalistico e vengono equiparate a testate. Dunque Mondadori vuole chiudere 5 testate. Ma ho come l’impressione che Lettera 43 dia un numero sbagliato dei colleghi in eccedenza: loro dicono 28 ma a occhio e croce sono una quarantina (in casa ho una raccolta di giornali da fare invidia a Mr Magazine).

È dunque arrivato uno dei momenti di cui si parlava da tempo nel mondo dei periodici. Mondadori si aggiunge allo Stato di crisi in Gruner, in Hearst, in altre case editrici. Alle dimissioni incentivate di Condé Nast. E alla previsione di un nuovo Stato di crisi in Rcs Mediagroup.

Si capisce, leggendo l’articolo di Lettera43, che lo Stato di crisi in Mondadori riguarderà anche le testate per cui l’azienda non chiede la chiusura. Si riparlerà di ristrutturazioni.

Mi auguro, da giornalista del settore, che in Mondadori avvenga quello che si profila in Gruner e quel che è avvenuto in Hearst: non espulsioni di giornalisti a causa della chiusura della loro testata ma gestione degli esuberi. Con tutti gli strumenti che la categoria ha a disposizione, a partire dai prepensionamenti, che potrebbero anche annullare il rischio di cassa integrazione. Non è un privilegio dei giornalisti. Nelle banche i prepensionamenti sono la norma, quando si fanno le ristrutturazioni.

E poi ci sono i contratti di solidarietà, che il sindacato, a ogni assemblea a cui ho partecipato, consiglia di utilizzare per evitare l’espulsione di giornalisti, destinati a non avere più un lavoro, vista la crisi strutturale che affligge il settore, di cui questo blog parla ogni giorno.

Lettera43: Mondadori chiude testate

lettera43-logo-300x179

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

One thought on “Mondadori chiude testate

  1. simeone scrive:

    e i freelance!!??

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...