Gli inserzionisti e il giornalismo di qualità

La crescita nel digitale dei giornali, la produzione di contenuti di qualità, gli spazi per inserzionisti alla disperata ricerca di prodotti editoriali efficaci: sono alcuni dei punti toccati dal capo del marketing di Zinio, la più grande edicola online.

L’articolo mi è piaciuto in due passaggi.

Il primo riguarda i contenuti di qualità.

Jeanniey Mullen, Global Executive Vice President e Chief Marketing Officer di Zinio, spiega che il digital publishing è la categoria che cresce di più (inclusi ricerca, mobile e video) nelle classifiche di comScore.

In altre parole, i lettori cercano nel digitale contenuti di qualità.

La signora è parte in causa, lavora per Zinio e porta acqua al suo mulino. L’articolo è, come spesso accade su questi temi, autopromozionale.

Ma i dati sono dati. E constato che il contenuto di qualità ha un alto appeal. Dovrebbe interessare, ai giornalisti.

L’altro aspetto che mi ha colpito è la descrizione che si fa del mondo della pubblicità. Viene fuori il disorientamento e l’insoddisfazione di inserzionisti che nel digitale si muovono male, affidando alle agenzie che fanno la mediazione con gli editori (i centri media) pacchetti che poi vengono piazzati in modo discutibile, cosicché la pubblicità finisce su siti di qualità scadente o secondari. La pubblicità ha invece bisogno di vetrine autorevoli, originali, uniche.

La chiusura del cerchio è data dai giornali di qualità, proposti come applicazioni da scaricare, con pubblicità e opportunità per fare shopping ed e-commerce inseriti nel giornale (il termine tecnico è: in-app). I periodici, come ho provato a raccontare in un post a fine 2012, rimangono mezzi insuperati nella capacità di consegnare il messaggio pubblicitario all’utente giusto.

Vedremo presto se si tratta di autopromozione di Zinio o se c’è qualcosa di vero.

Il Punto: se e perché i giornali sono ancora utili, anzi indispnsabili, nella dimensione digitale.

Chi lo dice: «Bizcommunity.com, South Africa’s leading B2B website, focuses on the South Africa’s advertising, marketing, media, retail and associated sectors».

bizcommunity: il futuro dei periodici

biz-community-21

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...