Eppur funziona: l’efficacia della pubblicità nei periodici

Nonostante i cambiamenti nel consumo dei media, il pubblico continua a nutrire maggiore fiducia e attenzione verso la pubblicità che compare su quotidiani e periodici, rispetto al mondo digitale

Per me è stata una grande scoperta: pur lavorando da una vita nei periodici (anche a un certo livello, via), non sospettavo, prima di dare vita a questo blog maieutico, che il principale punto di forza dei magazine fosse la pubblicità. Le riviste donano alle inserzioni una forza e capacità di penetrazione che non si trova su altri media.

Ma la cosa stupefacente, come dice una ricerca uscita in questi giorni, è che la fiducia nel messaggio pubblicitario sui periodici è rimasta inalterata nonostante la crisi della carta stampata.

Lo studio, condotto dall’istituto di ricerca finlandese VTT (istituto universitario, molto serio), su commissione di Print Power (organizzazione europea collegata agli editori che ha lo scopo di promuovere, sì, promuovere il mezzo carta stampata), coinvolgendo 700 consumatori di 13 Paesi europei, giunge a queste conclusioni:

il 63% degli intervistati si fida della comunicazione pubblicitaria su quotidiani e riviste;

il 41% si fida della pubblicità in tv;

il 25% si fida della pubblicità su Internet.

Date un’occhiata, ci sono altri aspetti interessanti sui profili sociali, demografici, economici dei lettori.

Il Punto: nell’era digitale la carta stampata conserva punti di forza non toccati.

Effiicacia pubblicità

 

 

 

 

Print Power: fiducia nella pubblicità

 

 

 

printWeek08_RGB

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...