Negli Usa lanciati 27 periodici da inizio 2013

Non è la prima volta che riprendo la contabilità dei lanci e delle chiusure di giornali.

Negli Stati Uniti, da inizio anno, sono comparsi 27 nuovi titoli (giornali di carta) mentre 9 testate hanno chiuso i battenti.

Mi ci soffermo perché:

1) è interessante vedere dove vanno i gusti dei lettori e gli interessi degli editori: i giornali nuovi sono, tra gli altri, Glam Bellezza Latina, una pubblicazione in lingua spagnola indirizzata al pubblico delle donne latine e prodotto da Glamour (un esempio di segmentazione, direbbe un esperto: crei un nuovo giornale mirato su un gruppo ben definito di lettori, già serviti dal giornale originario, ma che è bene distinguere perché sono lettori che, se ben serviti con una pubblicazione pensata per loro, permettono all’editore di vendere complessivamente più copie e di raccogliere più pubblicità), c’è poi The Veil, per le donne in vista di matrimonio (quelle belle cerimonie americane con i paggetti), e Politico Pro Magazine, spin off cartaceo dell’omonimo blog (una mossa non nuova: un giornale di carta che nasce da un sito o blog di successo, il contrario di quel che normalmente avviene; speriamo non faccia la fine della maggior parte dei giornali nati, invece, da trasmissioni televisive).

2) il secondo motivo di attenzione va al confronto con gli anni precedenti: è in corso un rallentamento dei lanci. Nei primi tre mesi del 2012 erano stati presentati 52 nuovi magazine e 12 avevano cessato le pubblicazioni. Nel 2012, complessivamente, si sono visti (secondo i dati di MediaFinder.com, fonte di questo articolo) 227 nuovi periodici, 82 hanno chiuso.

3) Cosa motiva il cambiamento? Probabilmenteil calo della pubblicità. Le pagine di inserzioni raccolte dai periodici americani sono state 154.838 nel 2012, un calo dell’8,2% rispetto all’anno precedente.

Nel 2006 erano 253.494…

Il Punto: perché si investe ancora, ma sempre di meno, nei periodici.

mediapost: negli Usa lanciati 27 giornali nel 2013

MediaPost_83x100

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...