Idee da copiare nel nuovo sito di Newsweek /2

È stato lanciato questa settimana il nuovo sito di Newsweek. Ne ho parlato qui. Torno sull’argomento perché ci sono concetti da esplorare, laggiù. Come il rifiuto della logica delle breaking news, per il sito di un newsmagazine. E la rilevanza di immagini e strumenti di condivisione.

La passione per come vengono disegnati i giornali mi fa tornare sull’argomento: c’è molto da dire sul restyling del sito di Newsweek. L’obiettivo, dicono gli autori dell’operazione, è ricreare sul digitale l’esperienza del long form content, gli articoli lunghi, un compito svolto non bene, finora. Si sostiene che sfuggire alla logica delle breaking news è, per una pubblicazione settimanale, una raison d’etre.

“We felt there was still a place in the media landscape for taking a step back, reflecting, and framing the week…this idea that there’s been a set of editorial decisions about what the most important things are to focus on.”Here he’s talking about the irritating, pageview-grabbing tactics like splitting long articles up into a dozen smaller chunks, hiding visual content behind endless, slow-moving slideshows, and throwing any and all news against your screen in the hope that some of it will stick.

Abbiamo pensato che c’era ancora uno spazio, nel panorama dell’informazione, per fare un passo indietro, riflettere, e sezionare la settimana… l’idea che una serie di valutazioni editoriali giustifichino la scelta di quali siano gli avvenimenti su cui concentrare l’attenzione. Superando le irritanti strategie che portano, per fare più pageview, a spezzare gli articoli, mortificare l’immagine con noiose foto gallery, trucchetti per far girare le news.

Newsweek apre con la storia di copertina, seguita da altri articoli, scelti non secondo l’ordine cronologico dei fatti, ma di rilevanza all’interno di una raccolta di pezzi settimanale. A Newsweek dicono: non volevamo creare un altro daily news site.

Le immagini sono grandi e coprono la pagina su tutta la larghezza, dando rilevanza ai pezzi e garantendo coinvolgimento, ma senza interrompere l’esperienza di lettura. Il testo è in una colonna centrata a sinistra, con un carattere grande (font 21).
La parte “social” occupa una posizione di primo piano. I comandi per condividere gli articoli e commentarli non sono relegati in spazi minuscoli e secondari ma vengono mostrati in pop-up a tutto schermo.

La multimedialità è ricca. Ma obbedisce alle necessità e agli strumenti di un prodotto che ha cadenza settimanale. La realizzazione del più famoso prodotto giornalistico multimediale, Snow Fall, inchiesta su una disastrosa valanga nello stato americano di Washington, ha richiesto il lavoro di 15 grafici. Impossibile replicarlo in una rivista che ogni sette giorni deve uscire con un nuovo numero. Per cui a Newsweek si è realizzata una struttura che combina standardizzazione e creatività. Un modello sostenibile.

Il Punto: come disegnare siti di periodici.

Newsweek, il nuovo sito.

Newsweek:2

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

3 thoughts on “Idee da copiare nel nuovo sito di Newsweek /2

    • bach84 scrive:

      La notizia cui lei fa riferimento, riportata dal Corriere.it, non giunge inattesa (in realtà è la conferma di una voce che girava da tempo): se alcuni mesi fa Newsweek ha lasciato le edicole una ragione ci sarà stata… Ma questo non toglie che il nuovo sito, presentato in questi giorni, a debacle confermata, abbia qualcosa su cui vale la pena di riflettere. Si eredita da chi ci lascia.

  1. Geronimo scrive:

    e c’è ancora qualche testa pensante che pensa di cavarsela facendo pagare i contenuti…
    http://ehibook.corriere.it/2013/05/30/newsweek-in-crisi-anche-in-digitale-la-testata-in-vendita/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...