Il futuro digitale dei newsmagazine (e delle notizie a pagamento) – Reuters Institute Digital News Report 2013

Lettura consigliata a chi segue lo sviluppo dell’informazione giornalistica nel digitale: il Rapporto Digital News 2013 del Reuters Institute. Cito solo una parte dello studio, quella in cui si fa riferimento al futuro dei periodici che si occupano di public affairs, i cosiddetti newsmagazine, tipo l’Espresso, per intenderci. E le considerazioni sulla propensione degli utenti a pagare per il consumo di notizie sulle nuove piattaforme, alternative alla carta stampata.

Il capitolo che a me interessa di più del corposo Digital News Report 2013 del Reuters Institute s’intitola: The Bottom Line: Do and will Consumers Pay for Digital News? Fatturati: quanto i consumatori sono o saranno disposti a pagare per le news digitali?

C’è questa frase, dell’autore del capitolo, Robert G. Picard, direttore della ricerca al Reuters Institute:

Public-affairs magazines are also finding it easier to get the public to pay than newspapers, especially on tablets, because digital payments for magazines are becoming the norm and they offer news analysis and commentary in ways general news sources do not.

I newsmagazine stanno trovando più facile dei quotidiani farsi pagare dai lettori, soprattutto sul tablet, perché il pagamento digitale sta diventando la norma per i periodici, i quali offrono analisi e commento delle notizie in modi che le fonti di general news non praticano.

Una considerazione che definirei controintuitiva, viste le cose deprimenti scritte a proposito di Newsweek, il newsmagazine che a dicembre 2012 ha lasciato le edicole e che nelle ultime settimane è stato messo in vendita dopo i risultati poco incoraggianti nella dimensione solo digitale. Ma previsioni poco promettenti incombono anche sulla strada di Time.

Leggete il capitolo scritto da Picard. Si registra una crescente disponibilità dei lettori a pagare per abbonamenti e acquisti di singoli numeri dei giornali nel digitale.

Segnalo un altro passaggio:

There are some general lessons to be learned from news organisations’ pay experiences and professional and academic research to this point:

  1. Commoditised news does not create economic value because providing the same or similar news to that of others provides no reasons for anyone to pay for it.
  2. The presence of quality, free competitors affects willingness to pay. If quality digital news is provided free by newspapers or broadcasters in a market, there is reduced demand for paid news services.
  3. Larger legacy news players have advantages when seeking digital payments because brand matters and only a few large players in each market currently are currently able to produce sufficient numbers of consumers to monetise digital activity well.

Ci sono alcune lezioni da imparare dalle sperimentazioni dei metodi di pagamento delle organizzazioni giornalistiche.

1. Le notizie diventate commodity non creano valore economico perché fornire notizie uguali o simili a quelle di altri non spinge il pubblico a pagare per leggerle.

2. La presenza di competitor di qualità e free, gratuiti, incide sulla disponibilità degli utenti a pagare. Se in un mercato ci sono quotidiani o broadcaster che danno notizie gratuitamente, la disponibilità a pagare per i prodotti giornalistici digitali si riduce.

3. I grandi editori tradizionali sono avvantaggiati nella strada delle news a pagamento perchè il brand conserva una certa importanza e solo pochi, grandi player in ciascun mercato sono al momento in grado di avere un numero sufficiente di utenti da rendere economicamente vantaggiosa l’attività.

Buona lettura.

Reuters Institute: Digital News Report.

Reuters Institute Digital News Report

Il Rapporto di Reuters Institute spiega i comportamenti degli utenti nel consumo di notizie giornalistiche in ambito digitale.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...