Come Cambia la Lettura nel Digitale – Ricerca Francese sui Periodici “Print+Web”

Con il digitale nasce un nuovo patto di lettura tra i periodici e il loro pubblico. Rimane alta la fiducia verso i contenuti dei giornali. Ma si sviluppa un nuovo rapporto con i giornalisti e le testate. Con vantaggi anche per la pubblicità. Come dice La Réinvention Magazine, ricerca condotta in Francia

In Francia SEPM Marketing et Publicité ha presentato il 3º studio Print+Web, quest’anno intitolato «Reinventare i periodici». Sono stati sentiti 8.700 lettori.

Il mercato francese di settimanali e periodici vanta 33 milioni di copie scaricate in digitale (dati OJD), una crescita del 74% in un anno, 300 applicazioni dei magazine, +64% di lettori su mobile nel 2013.

Date un’occhiata ai video caricati su Vimeo dagli autori della ricerca. Ecco il primo (gli altri, sotto).

Emergono concetti e novità di qualche interesse.

Un nuovo contratto di lettura tra editori e utenti grazie all’arrivo del digitale, che va ad arricchire e moltiplicare l’offerta. Il lettore si mette in “modalità”: ricerca, quando si muove tra web e applicazioni.

Una nuova scrittura pensata per i device mobili, primo tra tutti il tablet.

Le preferenze del pubblico. La stampa tradizionale piace perché sfogliare un giornale di carta è un piacere in se. Le edizioni digitali vengono scelte perché belle da vedere e sfogliare, pratiche, aperte alla condivisione con amici e conoscenti.

Nel digitale il rapporto con giornali e giornalisti si amplia. Consente di diffondere le notizie, di commentarle, di rispondere a sollecitazioni, di raccontare la propria esperienza o il proprio punto di vista, di condividere.

Viene confermata la forza del periodico nel costruire un rapporto di fiducia e vicinanza con i lettori. Da cui nasce la forza del messaggio pubblicitario su settimanali e mensili. Si conferma che i magazine sono il primo media per alcune categorie di prodotti, in particolare il cibo e nel settore del lusso.

Cbnews: «La réinvention magazine».

CBNews

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...