«I Giornali Non Sono un Prodotto di Massa»

I giornali di carta sono prodotti di nicchia, non più di massa? (Superati dai social network. E dai siti di news)

UNA ESPRESSIONE In questo post non ci sono hard news: solo parole, vocaboli, nella foresta dei simboli (si scherza).

E dal consulente dell’editoria Ken Doctor, noto agli appassionati della materia (scrive abitualmente sul sito dedicato al futuro del giornalismo di Nieman Lab, dell’università di Harvard) riprendo una frase che mi ha chiarito le idee.

PRODOTTO DI NICCHIA Parlando del declino della carta stampata, Doctor usa un’espressione a commento di un grafico (che trovate più sotto nel post):

«Publishers are now deciding where to cut in 2014. In the meantime, we do see a number of print strategies emerging. Largely, they track the newspaper industry’s progression from mass to niche, as Google and Facebook have become that new mass, first in time spent and increasingly in digital advertising».

«Gli editori stanno ora decidendo dove tagliare nel 2014. Nel frattempo, vediamo emergere una serie di strategie nella carta. A grandi linee, evidenziano come l’industria dei quotidiani si stia muovendo da un mercato di massa a uno di nicchia, dal momento che Google e Facebook sono diventati i nuovi prodotti di massa, primi per tempo speso dagli utenti sul sito e sempre più per pubblicità digitale raccolta».

IL CROLLO DELLA CARTA I giornali non sono più prodotti di massa. La gente va su Google, Facebook e sui… siti di quegli stessi giornali. Il quotidiano di carta (e i periodici) sono prodotti per un pubblico circoscritto. Più delimitato che in passato.

Come mostra questa scheda. Che riguarda il consumo di carta per giornali, misurate in… tonnellate.

Consumo di carta per la stampa.

Dal 2000 al 2002 la produzione di carta per la stampa (destinata principalmente ai giornali) è diminuita del 62% in Nord America, del 26% in Europa Occidentale, del 14% in Giappone.

Nieman Lab

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...