Cnn Cambia Per Colpa dei New Media

Le news sono ovunque. Le news si sono svalutate. L’effetto colpisce la carta stampata. Ma anche le tv all news, come Cnn: l’emittente statunitense annuncia grossi cambiamenti

Si dice spesso che quotidiani e settimanali d’informazione pagano un alto prezzo all’esplosione di new media e social media, incomparabilmente più veloci nel far girare le notizie.

Ma anche la tv risente del contraccolpo del citizen journalism.

Il presidente di Cnn, Jeff Zucker, preannuncia di voler spostare il suo network all news verso nuove direzioni. Perché da 12 anni la tv non riesce ad allargare il suo pubblico.

«We’re all regurgitating the same information. I want people to say, “You know what? That was interesting. I hadn’t thought of that”. The goal for the next six months, is that we need more shows and less newscasts».
«Siamo tutti pieni delle solite notizie. Voglio spettatori che dicano: “Sai, quella cosa che ho visto è fantastica”. L’obiettivo per i prossimi 6 mesi è più show e meno tg».

Quindi Zucker è come l’editore di quotidiani tipo della nostra epoca, quando afferma che un canale di news non può poggiare solo sull’informazione. E decide di dare maggiore spazio a film e documentari.

Secondo il designer Mario Garcia l’unico modo per rispondere al diluvio di notizie diventate commodity si chiama: storytelling.

Sorprendere e coinvolgere il lettore/spettatore con grandi storie.

Garcia Media

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...